L’area del riconoscimento e dell’espressione non verbale delle emozioni prevede la realizzazione di attività che riguardano il riconoscimento e l’espressione delle emozioni mediante il volto e altri canali di comunicazione non verbale come i gesti, la prossemica e l’aptica. Queste attività stimolano il costrutto dell’intelligenza emotiva e meta emotiva e, più in generale, il funzionamento intellettivo non verbale.